Categoria: Cultura e Spettacolo

Maestro: Bernstein secondo Cooper

“Un’opera d’arte non risponde a delle domande, le provoca; il suo sostanziale significato sta nella tensione tra le risposte contraddittorie”.

Isabella Ragonese interpreta Clitennestra nell’allestimento di Roberto Andò

È la storia di una madre amorevole, di una donna lacerata e messa da parte, di una moglie furiosa e posseduta da un’accecante rabbia, ormai disillusa.

Olimpiadi di filosofia: “L’idea di progresso come giustificazione per la violenza”

Uno degli elaborati vincenti alle Olimpiadi di filosofia, a cura di Giacomo Cavarischia

Olimpiadi di filosofia: “Pondera il potere dell’ego”

Uno degli elaborati vincenti alle Olimpiadi di filosofia, a cura di Raffaele De Cristofaro

Olimpiadi di filosofia: “La consapevolezza di sé”

Uno degli elaborati vincenti alle Olimpiadi di filosofia, a cura di Rebecca Sticchi

“Blocco dello scrittore” per la Disney?

Sono ormai tre anni che, quando si parla di Disney, questo nome è accompagnato da uno sguardo nostalgico, quasi rassegnato: l’azienda che ha regalato a un pubblico senza età capolavori come Il re Leone, La Sirenetta, Toy Story, pellicole diventate dei classici cinematografici universali, sembra aver perso parte di quella magia con cui ha dominato i media e i sogni di bambini di tutto il mondo.

Amore

Amore. Una parola. cinque lettere. tre sillabe: a-mo-re. Eppure, racchiuse tra queste, traboccano miriadi di emozioni, sorrisi, sussurri, carezze e ferite profonde capaci di lacerare eternamente l’organo vitale che pulsa nel nostro corpo. È il cardine della nostra esistenza, ispirazione per poeti e compositori tra i primi della letteratura italiana, oggetto di rappresentazione per artisti e pittori, il filo conduttore di uno spartito che congiunge note e suoni che uniti costituiscono una melodia ineffabile.

I maledetti ragazzi di oggi!

Molti giovani hanno brillato, brillano e brilleranno per le loro scoperte, le loro capacità e le loro idee. Purtroppo però a queste notizie positive non viene dato il giusto peso, perché schiacciate da una massa prepotente di notizie di cronaca, spesso nera. Poiché si sostiene che oramai non esistono più i giovani di una volta e l’ultima generazione è accusata di essere vuota o priva di scopi e progetti reali.

La storia e l’ottocentenario del presepe

Nel dicembre 2023 si è festeggiato un anniversario di grande importanza sul piano culturale: si tratta dell’ottavo centenario del presepe.

6 Gennaio: tra magia e religione

Questo giorno, affondando le sue radici nella storia antica, fonde sacralità e folklore in una celebrazione unica.

Elogio della sapienza

Il proemio al libro secondo del De rerum natura si apre con la vivida immagine di un mare in turbinosa tempesta.

Arrivederci, sentiero dorato: perché dovresti ascoltare Elton John

Elton John continua ad essere un importantissimo tassello della musica pop e soprattutto rock and roll britannica, oltre ad essere un'icona di stile, nel suo pomposissimo eccesso e nella sua unica e coloratissima stravaganza.

Recensione di Accabadora

“Come gli occhi della civetta, ci sono pensieri che non sopportano la luce piena.  Non possono nascere che di notte, dove la loro funzione è la stessa della luna,  necessaria a smuovere maree di senso in qualche invisibile altrove dell’anima.”

Quando i giovani si appassionano dell’antico: il coro Franco Potenza torna al Giulio Cesare dopo cinquant’anni dalla sua nascita

In occasione del Novantesimo del Giulio, venerdì 27 ottobre l'Aula Magna ha risuonato di un'armonia di vecchia data. A chiusura del concerto pomeridiano c'era infatti un ospite immancabile, ovvero il “Coro Franco Potenza”.

Inaugurazione del Museo diffuso e interattivo del Liceo Giulio Cesare

Nelle giornate dal 26 al 28 ottobre, il Liceo Classico Giulio Cesare si è unito nei festeggiamenti del novantesimo anniversario dalla sua fondazione. Grazie alla collaborazione di professori, studenti, ex alunni, ex docenti, genitori e associazioni, è stato possibile celebrare l’eccezionalità e l’unicità dell’evento, emblema di un tempo che passa e arricchisce ogni giorno la storia della nostra struttura.

In memoria di Sinéad O’Connor: si può morire di uno stigma prima di una malattia

La malattia mentale non rappresenta una condizione d’urgenza. Secondo i canoni della società, non richiede cure immediate quanto una gamba rotta e non è grave quanto un arresto cardiaco. Figuriamoci pensare che possa essere in grado di ucciderti!

La legge di Tantalo (ovvero sull’insoddisfazione)

L’uomo è giocatore. Come tale, non lo soddisfano vincite corpose, ma anzi egli tenterà sempre di raddoppiarle, fino a che, così facendo, non si ridurrà in rovina. In ugual modo, insoddisfacente è per lui la limitata conoscenza che possiede, “assai ristretta rispetto alla vasta estensione delle cose”.

Interviste infernali

In occasione della Notte Nazionale del Liceo Classico, evento che coinvolge i licei classici d'Italia, alcune classi della nostra scuola hanno preparato numerosi corsi, offrendo agli invitati varie attività a tema di grande interesse culturale.

The times they are a-changin’: riflessioni sul tempo da Terenzio a Bob Dylan

di Luca Gentilucci ID Spesso molto distanti, spesso molto vicini, vecchi e giovani sono due realtà inevitabilmente differenti. Lo evidenzia Publio Terenzio Afro, commediografo nato di etnia berbera ma di cultura e lingua latina, inventando ben volentieri personaggi che si trovano oppressi da regole ed obblighi sociali, cavalcando l’acceso contrasto della sua epoca tra conservatori […]
Pagina 1 of 612345 » ...Ultimo »