Categoria: Attualità

La schiavitù dal passato al presente:un problema tuttora irrisolto

Di Michele Ippolito 3H È davvero straziante ed esasperante pensare che la schiavitù esista ancora nel nostromondo moderno. Lo sfruttamento degli esseri umani a scopo di lucro costituisce una graveviolazione dei diritti e della dignità umana. L’esistenza continua della schiavitù richiede lanostra attenzione, azione e sostegno per porre fine alla sua fine. Aumentiamo laconsapevolezza e […]

Parla la Segre: ’’Ho l’incubo che l’olocausto sia cancellato dai libri di storia’’

Di Francesco Artesi III H Tempo fa in un’intervista al quotidiano inglese The Guardian la senatrice Liliana Segre si è dettamolto preoccupata della narrazione intorno all’Olocausto, che pian piano sta scomparendo dai libridi scuola. Intervistata al The Guardian, la senatrice ha parlato del suo ‘’incubo personale’’. La 92enne èl’unica sopravvissuta della sua famiglia all’Olocausto e […]

“Meglio il prezzo che il valore”

Di Thea Ceccarelli 2G «Meglio il prezzo che il valoreE il titolo che il contenuto».Scrive Wislawa Szymborska. Sono versi che descrivono la nostra quotidianità, quel reale che sifonda sull’apparenza. In un mondo giudice di un libro dalla sua copertina: siamo indotti aduniformarci l’un l’altro, ad assumere la parvenza del conforme pur di essere accolti. Peresserci […]

ODIO GLI INDIFFERENTI!

Di Elena BEnedetti, 2E Gramsci, nel suo famoso scritto “Odio gli indifferenti” del 1917, considera l’indifferenza un “pesomorto della storia” perché crede che essa rappresenti un ostacolo significativo al progresso sociale epolitico. L’indifferenza è vista come un atteggiamento inerte e passivo che impedisce alle persone dipartecipare attivamente alla vita della comunità e di influenzare gli […]

VITE INVISIBILI 

La condizione dei senza dimora e dei poveri è una tragedia sociale che richiede l'attenzione e l'azione di tutta la società. Ogni persona merita dignità e opportunità, eppure troppe persone sono costrette a vivere senza un tetto sopra la testa o a lottare per soddisfare i bisogni più fondamentali.

“Sommersi e salvati” sulla rotta balcanica

“The Game” è il termine usato dai migranti in transito lungo la rotta balcanica per definire, con amara ironia, i numerosi tentativi di varcare i territori dell’Unione europea. È un “gioco” che si ripete molte volte, a fronte dell’impermeabilità e della massiccia militarizzazione della frontiera. Ma per entrare nell’Unione europea spesso non c’è altra scelta: ci si riempie lo zaino del necessario, ci si prepara psicologicamente a moltissime ore di viaggio e si inizia a camminare, nel buio della notte, attraverso le foreste di confine. Come succede nella maggior parte dei casi, i “giocatori in fuga” vengono individuati, spogliati dei propri diritti di esseri umani e rimandati indietro al punto di partenza.

Echi dal passato

Incontro con Dacia Maraini, l’autrice di Vita mia A cura degli studenti del PCTO Bibliopoint: Valerio Celestini, Cristian Luce, Raffaella Rosa,Carlotta Runci Avete mai pensato alla vita di una bambina in un campo di concentramento? Anche se la suaapparenza serena potrebbe fuorviare, Dacia Maraini quell’esperienza l’ha vissuta.Se n’è parlato il 18 marzo nella nostra biblioteca […]

Politica e Elezioni: la Grande Disillusione- Damiano Nascia

ELEZIONI POLITICHE 2022, AFFLUENZA: 63,9% (-9% RISPETTO AL 2018)ELEZIONI AMMINISTRATIVE SARDEGNA 2024, AFFLEUNZA 52,4% (-1,23% RISPETTO AL2019)ELEZIONI AMMINISTRATIVE ABRUZZO 2024, AFFLUENZA 52,19% (-0,92% RISPETTO AL2019)Questi sono i dati sull’affluenza degli aventi diritto al voto nelle ultime elezioni…e da studente di unpaese democratico lasciatemi dire che ho paura e mi pongo delle domande:-come mai una tendenza […]

Influencer: le loro radici nella storia

di Alessia Risiglione, II G Andrea Villa, pseudonimo di un artista anonimo, negli ultimi anni ha inserito illegalmente nei pannelli pubblicitari del comune di Torino manifesti dai toni fortemente provocatori. Il suo ultimo poster vede la copertina del famoso romanzo distopico “1984” di George Orwell, ma il celebre occhio del Grande Fratello è stato sostituito […]

Ritratti: Max Verstappen

Il 7 Ottobre 2023, sul circuito di Losail in Qatar, Max Verstappen conquista per la terza volta il titolo di campione del mondo di Formula 1 a soli 26 anni. È il più forte di sempre?

Le voci di un grande ricordo

«Stefano Vaselli era una guida spirituale, una guida importante. Il ricordo di lui rimarrà in me per tutta la vita». Alessandro Brando, III G

Il passato non muore mai

«The past is never dead. It’s not even past».

Verso l’altro: incontro con Ibrahima Camara

Gli studenti hanno avuto la possibilità di discutere dell’integrazione dei migranti e della sua esperienza come vittima di razzismo.

La Giornata della Memoria e l’alunno ritrovato

La prof.ssa Laura Correale ha scoperto un terzo alunno espulso nel 1938 in seguito alle leggi raziali, deceduto nel campo di sterminio. Il suo nome era Sigismondo Loevinson.

6 Gennaio: tra magia e religione

Questo giorno, affondando le sue radici nella storia antica, fonde sacralità e folklore in una celebrazione unica.

Quando non sei abbastanza… Chiara

Le vacanze di Natale 2023 sono state lo sfondo di un grande scandalo che ha coinvolto una delle personalità più note del mondo attuale: l’influencer Chiara Ferragni che, con il cosiddetto pandoro-gate, ha completamente sconvolto l’opinione pubblica.

“Manca l’aria”: i funerali di Giulia

Erano colpiti dal sole in quella foto, quella che hanno mandato in onda su qualsiasi programma. Si abbracciavano: quello che fanno due anime quando hanno bisogno di contatto.

25 NOVEMBRE

Sapete che vuol dire 106 femminicidi da gennaio a oggi? Vuol dire che una donna ogni 3 giorni è stata uccisa, quasi sempre per mano del suo partner o ex partner. 

Caro Babbo Capitale…

di Chiara Colace, I H Caro Babbo Capitale, siamo prossimi all’ennesimo Natale, immersi nella frenesia di una festa che dovrebbe celebrare valori di amore, altruismo e umiltà. Tuttavia, quello che vediamo intorno a noi è solo un riflesso distorto di ciò che dovrebbe essere. Questo periodo, che dovrebbe portare gioia e condivisione, sembra essersi trasformato […]

Una mattinata in Campidoglio

Lunedì 18 dicembre, noi studenti della classe II E, Antonio Barile, Elena Benedetti, Flavio Carbone e Francesca Ordinola, abbiamo partecipato, insieme al Dirigente Scolastico prof.ssa Paola Senesi e alla prof.ssa Anna De Santo, all'evento conclusivo del Tour della Costituzione.
Pagina 1 of 612345 » ...Ultimo »