Novità

Malanni di stagione 

La pioggia allatta ogni foglia! il cui bordo spande incauta voce  cigolante sussurrante al vento per la tacita selva – la croce di nostalgici ricordi.

Recensione di Accabadora

“Come gli occhi della civetta, ci sono pensieri che non sopportano la luce piena.  Non possono nascere che di notte, dove la loro funzione è la stessa della luna,  necessaria a smuovere maree di senso in qualche invisibile altrove dell’anima.”

Lettera a Giulia

Cara Giulia, Giuli, Giulietta, Giugiu… Immagino con quanta affettuosità le tue amiche ti avessero battezzata con vari soprannomi, cercando di individuare quello perfetto che ti rappresentasse al meglio. Vorrei scriverti come farei con un'amica, usando poco il tuo nome proprio, proprio come si fa con quelle persone speciali che si trovano nel cuore.

Quando i giovani si appassionano dell’antico: il coro Franco Potenza torna al Giulio Cesare dopo cinquant’anni dalla sua nascita

In occasione del Novantesimo del Giulio, venerdì 27 ottobre l'Aula Magna ha risuonato di un'armonia di vecchia data. A chiusura del concerto pomeridiano c'era infatti un ospite immancabile, ovvero il “Coro Franco Potenza”.

In ricordo.

Caro professore, questa lettera è per lei, per esprimerle tutto il nostro affetto e gratitudine, anche se non basterà un foglio di carta per spiegare ciò che lei è stato per noi in questi anni.

Fondo Serpa: la cultura è nutrimento per l’anima

Presso la Biblioteca Beatrice Costanzo, nel cuore del nostro Liceo, si è svolta l’inaugurazione del Fondo di letteratura classica Franco Serpa. Un generoso dono consistente in parte del prezioso patrimonio librario che il Professor Serpa aveva costruito e custodito.

Orazio inaugura il nuovo Fondo Serpa

Anche il Bibliopoint ha voluto festeggiare il Novantesimo del Giulio Cesare, ospitando, nella giornata del 27 ottobre, l’inaugurazione del Fondo Franco Serpa.

Il “Fondo Serpa”: memoria di un grande studioso

Il "Fondo Serpa", con i suoi preziosi volumi, da quest’anno arricchisce il patrimonio letterario del nostro liceo classico.

L’origine del conflitto tra Israele e Palestina

La storia del conflitto risale alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo, quando il movimento sionista cercava di stabilire uno stato ebraico in Palestina, allora sotto il dominio dell'Impero Ottomano.

Il ‘sublime’, l’eco di un alto sentire

«Sublime è ciò che, per il fatto di poterlo anche solo pensare, attesta una facoltà dell’animo superiore a ogni misura dei sensi.» - Immanuel Kant

Conferenza finale in occasione del novantesimo compleanno del Liceo Giulio Cesare

Il Liceo Giulio Cesare ha da poco compiuto novant'anni, anni in cui ha formato migliaia di studenti proiettandoli prontamente al futuro.

La prima edizione del Certamen Caesarianum Urbis: conosciamo Giulio Cesare

Il 15 Marzo, le famigerate Idi di, data dell’uccisione di Giulio Cesare, si terrà nella sede del nostro liceo la prima edizione del Certamen Caesarianum Urbis. Questo evento verrà organizzato dalla scuola su promozione dell’associazione “Ex Alunni”, con il coinvolgimento delle maggiori università di Roma: La Sapienza, Roma Tre e Tor Vergata, nonché dell’associazione AICC - Associazione Italiana di Cultura Classica.

È meglio lasciarsi che non essersi mai incontrati. Addio a Michela Murgia.

Un'articolo in memoria di Michela Murgia, ripercorrendo la sua vita e gli ideali che portava avanti e per cui combatteva.

Inaugurazione del Museo diffuso e interattivo del Liceo Giulio Cesare

Nelle giornate dal 26 al 28 ottobre, il Liceo Classico Giulio Cesare si è unito nei festeggiamenti del novantesimo anniversario dalla sua fondazione. Grazie alla collaborazione di professori, studenti, ex alunni, ex docenti, genitori e associazioni, è stato possibile celebrare l’eccezionalità e l’unicità dell’evento, emblema di un tempo che passa e arricchisce ogni giorno la storia della nostra struttura.

Sporting Giulio! La squadra della nostra scuola

Sporting Giulio è la nuova squadra di calcio del liceo Giulio Cesare, nata dall’idea di due ragazzi dell’ultimo anno, Riccardo Cicerchia e Antonio Montesano, che hanno pensato fosse necessario creare un’occasione di svago per gli studenti, uno spazio in cui possano esprimersi al meglio onorando i valori dello sport, consapevoli che lo spazio “scuola” può andare ben oltre le mura scolastiche.

Atmosfere crepuscolari

Era l’ora che il sole, colorato d’arancio, diffonde la sua luce, d’un colore dolce, tra i nudi rami degli alberi, arrancando tra le cimase, tra i ciliegi sfioriti, tra i platani scheletrici. Stampava sul marciapiede stanco e scalcinato le ombre innumerevoli e prostrate di gente in cammino, senza sosta, sin dalle prime luci.

In memoria di Sinéad O’Connor: si può morire di uno stigma prima di una malattia

La malattia mentale non rappresenta una condizione d’urgenza. Secondo i canoni della società, non richiede cure immediate quanto una gamba rotta e non è grave quanto un arresto cardiaco. Figuriamoci pensare che possa essere in grado di ucciderti!

Soli

Tutti i giorni s’avvicina a pie’ leggero un nuovo straniero. Carne nuova da ammirare, stringer forte, toccare.

Tempo, il sogno di uccidere Chrónos

Tempo è una di quelle parole che l’accortezza suggerirebbe di definire sempre con prudenza. A dimostrarlo è il saggio del fisico pluripremiato Guido Tonelli che avvolge il lettore in una prospettiva che guarda il tempo da un’angolatura del tutto diversa rispetto a quelle a cui siamo abituati, generando uno stato di meraviglia quanto d’incertezza.

La legge di Tantalo (ovvero sull’insoddisfazione)

L’uomo è giocatore. Come tale, non lo soddisfano vincite corpose, ma anzi egli tenterà sempre di raddoppiarle, fino a che, così facendo, non si ridurrà in rovina. In ugual modo, insoddisfacente è per lui la limitata conoscenza che possiede, “assai ristretta rispetto alla vasta estensione delle cose”.
Pagina 5 of 24« Primo...«34567 » 1020...Ultimo »