Eccentricità dell’orbita

Poesia di Andrea Granato

Sale

il filo d’oro,

s’intreccia nei suoi capelli d’argento

Trovarsi in Perielio significa

                                                      parlare come neo-nati

perché il grembo materno

                                                  è ogni ora pieno di me

ma i nostri occhi sono

alle Terre d’Afelio

ogni luce in un gorgo

                                       Scompare

Ma giù, scivola,

nel trapasso vespertino

                                       un riflesso nuovo

Perché il Sole è sempre fisso

Raro invece il passo umano

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *