Le ultime tendenze dell’autunno 2019

Il minimal è tornato. Ebbene sì, semplicità e comodità saranno i protagonisti di questa stagione , ma in una versione molto glam.

Quali sono i capi indispensabili per questo autunno 2019?

Proviamo a farne una rapida carrellata:

–  i cardigan, comodi e morbidi, si sposano bene su qualunque outfit

– i cerchietti, un accessorio molto versatile che potrà regalare all’outfit quel twist in più; sono molto pratici e vi aiuteranno durante un compito in classe ad evitare che i capelli vadano davanti agli occhi

– la tuta: sempre perfetta e molto pratica, soprattutto a scuola, abbinate con i giusti accessori può essere molto glam

– il pull oversize: già da diversi anni mantiene il titolo di “re della stagione autunnale”, è un capo che può regalare al vostro outfit un tocco “stylish” con estrema comodità. Un abbinamento perfetto vedere il pull abbinato al leggins di pelle

– le t-shirt con stampe, sono semplici, comode e mai banali. Sporty e chic, sartoriale e minimal; elegante e underground: tutto e il contrario di tutto, perché la maglietta bianca alla moda è perfetta così come è ma ancora più di tendenza con scritte e stampe.

– gli anfibi,  perfetti nelle giornate di pioggia sono perfetti per avere un tocco rock ma chic.  Volendo “smorzarli” un po’ potete abbinarli con una camicetta che darà  per insieme e contrasto e un tocco di ricercatezza in più al vostro look.

– la shopper, pratica e spaziosa permette di portare con te quanto necessario per affrontare una lunga giornata scolastica, rappresenta un’ottima alternativa allo zaino. È  indispensabile se si viaggia, per essere fashion e originali. In commercio se ne trovano tantissimi tipi: da quelle di brand high cost, spesso tempestate da logo del brand stesso, a quelle più economiche e comunque dibell’aspetto; certamente da preferire quelle in tessuti ecologici (perfette per salvaguardare il nostro pianeta).

Quallo che stiamo affrontando è un autunno in cui fashion è sinonimo di confort, ma in una versione 3.0 molto glam e stilosa.

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *