INTERVISTA A SOLE BILARDO

Quale è la prima cosa che farai adesso che sei diventata rappresentante d’istituto?
Ciao a tutti, ora che sono stata eletta rappresentante di istituto e sono onorata di esserlo, concretizzerò le nostre proposte con la mia lista che mi è sempre accanto, abbiamo già iniziato a farlo!
Poi metterò tutto il mio impegno nel cercare di cambiare qualcosa a scuola, di aiutare dove serve in qualsiasi istante, mi piacerebbe essere un punto di riferimento anche per i ragazzi più piccoli.
Dedicherò tempo impegno e dedizione a questo compito per me davvero importante.
Cosa vorresti dire ai ragazzi che ti hanno votata?
Grazie, un grazie non basterebbe.
Non me lo aspettavo è stato sorprendete ma allo stesso tempo ha gratificato tutto l’impegno che abbiamo messo io e la mia lista all’interno di questo progetto.
A loro vorrei ancora dire grazie di avermi dato fiducia, ci metterò tanto tanto, non avete sbagliato e essendo 4 persone con lo stesso obbiettivo cercheremo di fare il lavoro nel miglior modo possibile supportandoli!
Considerando che non eri la prima candidata, come ti sei sentita quando hai vinto?
Mi sono sentita molto contenta ero sorpresa ma non cadevo dalle nuvole poiché penso di essermelo meritato.
Il primo secondo terzo candidato sono numeri, non è quel numero che quantifica l’importanza del membro all’interno del gruppo bensì l’impegnò e la dedizione che ognuno ci mette, infatti dentro là mia lista caos siamo tutti allo stesso livello e ci siamo impegnati tutti allo stesso modo perché abbiamo tutti a cuore questa magnifica scuola!
C’è qualcosa di cui per te è importante parlare?
Assolutamente si vorrei dire troppe cose, la prima sentitevi di contare su di me come riferimento senza alcun tipo di problema ma questo verrà da se nel corso dell’anno mi auguro. Ci tengo però a dirvi anche di candidarvi, fatelo credeteci, impegnate il vostro tempo in questo non lo sprecate, è un esperienza bellissima che fa crescere che ti fa sentire più vicino alle dinamiche della scuola ,che insegna, che non scorderete mai!
Qual’è il punto del programma che ti sta più a cuore?
Il punto del programma che mi sta più a cuore è progetto insegui il tuo sogno.
Il messaggio che c’è dietro mi sta a cuore e vorrei tanto arrivasse ,inseguire un sogno con tutto ciò che possediamo lo farà diventare realtà e sarà meraviglioso.
Spero passi anche che un sogno non lo deve imporre o sminuire la società e i suoi canoni.
Un sogno è quanto di più personale ci possa essere a volte ha bisogno di una mano per camminare nella giusta strada e con questo progetto ci auguriamo di poterla dare.
Sarà difficile coordinare questo ruolo, molto impegnativo, con gli studi dal momento che frequenti l’ultimo anno?
Non sarà indubbiamente la cosa più facile cordonare questo ruolo con gli studi, occuperà tempo, testa, impegno, concentrazione e dedizione.
Sarà impegnativo ma per quanto importante non lo metterò al secondo posto cercherò di far camminare le due cose assieme!

Previous «
Next »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *